Ultimi Post

Buona sera!
Questa volta vi propongo quello che, in gergo, viene definito "un pezzone".
Si tratta di un bolerino scaldaspelle, di semplicissima realizzazione.
Sarà molto più difficile trovare la stoffa adatta che non cucire il tutto.
Le cuciture sono infatti talmente ridotte che credo possa realizzarlo anche chi non possiede la macchina da cucire....
Ideale. come sempre, è realizzarlo ai ferri o a crochet!
In tal caso non avrete problemi alcuni e potrete decidere colore, consistenza e trama.

Di cosa sto parlando?
Di questo scaldaspalle:


Realizzarlo è semplicissimo!!!
Wonderfuldiy.com ci riassume il da farsi in poche immagini:

Se utilizzerete della stoffa vi basterà tagliarla come in figura e successivamente cucire per la lunghezza di "D".
Più facile di così!

Spero di avervi dato un buono spunto!
Buon lavoro!
Un bacio dalla vostra Buru!!!

Per quanto si possa essere bravi nella realizzazione di bijoux o piccoli accessori handmade, senza una bella confezione non saremo mai in grado di presentare bene il nostro prodotto.

Vi suggerisco, allora, una serie di confezioni facili da realizzare che vi permetteranno, in poche mosse, di dare una degna dimora alle vostre creazioni.



1)La prima confezione che vi propongo è quella che ho realizzato quest'anno a Natale, per fasciare sciarpe e cappelli, ma anche ciondoli e collane. La confezione è infatti assolutamente "calibrabile" dal punto di vista delle dimensioni, e ci permetterà di ottenere un risultato analogo a questo:

CLIKKANDO SU QUESTO LINK potrete accedere al mio tutorial per realizzare confezioni uguali a queste delle dimensioni da voi preferite! Lo spunto arriva dal web

2) Ecco invece una "paper box" che vi basterà stampare su carta, riportare su un cartoncino colorato o fantasia, tagliare e piegare seguendo lo schema:

3) Stesso procedimento per le scatole piramidali che seguono:



4) Se invece del cartoncino volete utilizzare della carta da regali o carta da pacchi potete piegarla come in figura:

5) Questo pacchettino è realizzato invece utilizzando i rotoli finiti della carta igienica:

6) Ecco invece cosa potete ottenere con l'utilizzo di bicchieri di carta, tinta unita o fantasia:

7) Personalmente adoro questa soluzione, che necessita però della macchina da cucire.
Una volta tagliata la figura desiderata dalla carta da pacchi non dovrete fare altro che cucire lungo il bordo. Ideale a Natale, quando il pacchetto può essere addirittura appeso all'albero.

8) Eccovi un'altra scatolina, semplice, e realizzabile in diverse dimensioni:


9) Confezione originalissima, adatta anche ai regali dei bimbi, è quella del tipo "cubetto lego". anche in questo caso potete scegliere dimensioni e colore. Fra le risorse, al fondo del post, troverete il link che vi indirezzerà al tutorial.

10) Ultimissima confezione che vi propongo farà sicuramente un figurone anche sulle vostre bancherelle, se siete malate di mercatini. Si tratta di realizzare della scatoline a "fetta di torta", che composte insieme fanno davvero un bell'effetto!


RISORSE:

A breve vedremo come tante di queste scatoline sono perfette per diventare bomboniere handmade!!

Alla prossima, dalla vostra Buru!






Quest'anno, a Natale, prendendo spunto da un'immagine che ho trovato nel web, ho messo le mie creazioni handmade in sacchettini simili a questi:

Devo essere onesta e dire che sono piaciuti tantissimo.
L'utilità, nella mia ottica era invece quella legata al fatto che è stato possibile crearli delle dimensioni più disparate, quindi in grado di contenere una sciarpa, come un semplice paio di orecchini.

Ecco il materiale necessario a realizzarle:

- carta di giornale
-sottobicchieri di carta (o sotto-torta, a seconda delle dimensioni del sacchetto)
- colla
-forbici
-macchinetta per fare i buchi
-nastro e/o corda
-chiudipacco
- una scatolina delle dimensioni che dovrà avere il vostro pacchetto (serve solo come modello)

Per quanto attiene ai chiudi-pacco, la stellina bianca che vedete è realizzata da me con una pasta modellabile a base di bicarbonato e maizena.

Iniziamo.
Tagliate tre fogli di carta di giornale delle dimensioni necessarie a fasciare la scatolina:

Incollate lungo i bordi i tre fogli fra di loro:

Cominciate a lavorare proprio come se voleste fasciare la scatolina, utilizzando la colla al posto del solito scotch:

Ripiegate anche il bordo inferiore, proprio come a fare un pacchetto, sempre utilizzando la colla per tenere chiuso:

Avrete ottenuto una cosa del genere:

Fate asciugare il lavoro qualche secondo ed estraete la scatolina.
Avrete il vostro sacchettino:

Ripiegate il bordo superiore:

Incollate il sottobicchiere di carta:

Praticate due buchi con l'apposita macchinetta:

Infine fate passare il nastro ed appendete il chiudipacco.
La vostra confezione a costo quasi nullo è ormai ultimata:

Buon Lavoro!
Dalla vostra Buru!


Non sono mai stata un'amante dei lavori eseguiti con la pasta di sale o tutte le sue versioni, semplicemente per una personale mancanza di capacità nel saper lavorare, colorare, cuocere e modellare le varie paste.

Lo scorso Natale ho però voluto provare una nuova versione della sopracitata tecnica creativa e ne sono rimasta piacevolmente stupita, tanto per la semplicità quanto per l'effetto ottenuto.

Sto parlando della pasta modellabile eseguita con maizena e bicarbonato.

Il tutto è nato per la volontà di realizzare dei segnaposto diversi dal solito.
Eccoli qui:



Invece del solito bigliettino ho realizzato queste stelle e questi cuoricini in pasta modellabile su cui, con un pennarello indelebile, ho semplicemente scritto il nome dell'ospite:

Come si ottiene la pasta modellabile?
E' davvero semplicissimo.
Gli ingredienti sono:

- una tazza di bicarbonato
- mezza tazza di maizena
- una tazza di acqua

Dovete semplicemente mescolare il bicarbonato alla maizena, aggiungere l'acqua formando una pappetta. Successivamente ponete sul fuoco ( a fuoco basso) in un pentolino antiaderente e, con un mestolo di legno, iniziate a girare il composto fino a che non si staccherà dai bordi del pentolino, creando una sorta di palla.
A questo punto togliete dal fuoco e dal pentolino e lasciate raffreddare.

Ora non vi resta che iniziare a creare!
Nel mio caso mi sono limitata a stendere la pasta con un mattarello e tagliare tante forme con dei semplicissimi taglia-biscotti.
Successivamente, con una stuzzicadente ho operato il buco all'interno del quale avrei fatto passare la corda.

Infine li ho messi ad asciugare per un paio di giorni in un luogo fresco e asciutto.

Il risultato ottenuto, una volta montato il tutto, è stato questo:




Quelli avanzati li ho appesi all'albero di Natale, mentre altri sono stati utilizzati come chiudi-pacco.
Sono rimasta piacevolmente stupita, sia per il colore bianco candito, difficile da ottenere con qualsivoglia altra pasta modellabile, che per la semplicità di realizzazione.


Se voleste invece colorare la pasta vi basterà aggiungere all'impasto del colorante alimentare.

Indi per cui: La Buru consiglia a tutte voi di provare!!!

Ecco un'idea pratica per rendere la vostra pizza più mangiabile e appetibile durante un buffet in piedi.

Gli ingredienti sono quelli della pizza classica.

Ma il risultato è completamente diverso:


Una volta realizzato il disco di pasta, tagliatelo, farcitelo e piegatelo come in figura.

Potete metterlo al centro del tavolo e permettere ad ognuno di tagliarsi la fetta delle dimensioni che preferisce.
Ho tratto questa immagine da google, ma non sono riuscita purtroppo a trovare la sorgente. Sembra si tratti di un sito dal nome "Ricette Algerienne".

Buon appetito!!!

Mi ha sempre affascinato vedere come determinati oggetti sappiano trasformarsi dando vita ad oggetto ed accessori inaspettati.
E' questo il caso delle cerniere.
Parte quindi una rassegna di 10 idee per riutilizzarle, andando a creare qualcosa di bello e possibilmente utile.



1) la prima idea che vi voglio proporre, ci permette di realizzare delle roselline, ideali per creare fermacapelli, spille o... perchè no, la butto lì, dei portatovaglioli.
Ecco come sono fatte ed ecco come si realizzano:


2) Possiamo decidere di utilizzare solo il gancetto delle zip per realizzare originali bracciali o collane:

3) Per realizzare un astuccio sarà necessario seguire queste istruzioni, vale a dire cucirle tutte insieme ad una estremità, a raggiera, chiuderle, e cucirle anche dall'altra estremità:

4) Lavorando con cerniere piccole è possibile realizzare anelli:


5) Intrecciando cerniere di colori diversi e cucendoli su una base in feltro o stoffa possiamo ottenere delle shopping-bag:

6) Un secondo tipo di braccialetto è quello che vedete nell'immagine che segue.
Il tuorial lo trovate in basso, fra le "risorse"



 7) Bordando delle forme in feltro è possibile ottenere le forme più svariate, compreso questi simpatici cuoricini:

8) Ecco un originale nastro formato da cerniere cucite insieme e ripiegate. Ideale per essere attaccato su un cerchietto o su una pinza per capelli:

9) Con un pò di inventiva e capacità manuale potete creare addirittura decorazioni per l'albero di natale (o pendenti per collane) di forme diverse:

10) Infine perchè no? Un paio di orecchini?



Spero di avervi dato qualche spunto stimolante!
A presto creative!!!

RISORSE:
2,3,4,8,9pinterest
5) stylowi.pl
6) tutorial di craft and fun
7)learning center
10) etsy.com