TUTORIAL: ABC dell'uncinetto per realizzare una borsa in fettuccia

By | domenica, maggio 20, 2012 5 comments
Ecco la seconda puntata (nonchè la prima un pò consistente) che ci permetterà di realizzare una borsa all'uncinetto.

Abbiamo già a disposizione tutto il materiale, come vi ho descritto A QUESTO LINK, in cui ho elencato anche una serie di siti che vi permettono di risparmiare acquistando il tutto online.

La base, la vera base dell'uncinetto è (mi fa quasi ridere dirlo ma è così) tenere in mano l'uncinetto.
Sembra una stupidaggine, ma senza una corretta impugnatura dell'uncinetto, siamo del gatto.

L'uncinetto può essere tenuto in due modi:

Un primo modo consiste nel tenerlo in mano come fosse una matita:


Prendete l'uncinetto in mano e fate davvero finta di scrivere.
Bene rimanete fermi in questa posizione.
Questo è il modo di impugnare l'uncinetto!!!

Il secondo metodo per tenere in mano l'uncinetto è facendo finta di avere in mano un coltello.
Prendete l'uncinetto e immaginate di dover tagliare una fetta di pane.
Ancora una volta restate fermi in questa posizione:
ecco che potete iniziare il lavoro!!!!




Abbiamo quindi "sistemato" la mano che tiene l'uncinetto, destra o sinistra a seconda che voi siate mancini.

L'altra mano a cosa serve????
Per ora a tenere il filo.
Poi servirà a tenere il lavoro.

Bene!
COMINCIAMO!!!!!

Per realizzare una borsa in fettuccia modello base, come questa:



Avrete bisogno di imparare due soli punti:
la catenella e il punto basso.



CATENELLA


Come si fa la catenella????

SEMPLICISSIMO!!!!

Posate l'uncinetto se lo avete ancora in mano e, con la fettuccia, fate un cappio:



Infilate l'uncinetto dentro al cappio:



Tirate il capo del filo in modo da stringere il cappio e fare aderire il filo all'uncinetto.




Ora si inizia la catenella vera e propria:

Con l'altra mano, nel mio caso la mano sinistra, dovete prendere il filo nel modo che vedete in figura:

La porzione di filo con il capo deve essere chiusa fra indice e pollice,
il filo che arriva dalla matassa deve passarvi sopra al dito indice e sotto al dito medio




Bene, a questo punto fate passare l'uncinetto sotto al filo che vi passa sopra l'indice, così:





"Arpionate" il filo ed estraetelo dal cappio.
In questo modo:


Vi troverete di nuovo con una sorta di cappio interno all'uncinetto e potrete ricominciare dalla frase che poche righe più in alto è sottolineata.


Ripete le operazioni per una dozzina di volte e.....
......Avete appena ottenuto la famosa catenella!
Avrà un aspetto come questo:


(ho cambiato filato per il semplice fatto che con la fettuccia il lavoro risulta meno visibile):


 


Questa operazione è la base per qualsiasi altro lavoro all'uncinetto che voi farete, sarà più lunga, più corta.... ma questa è l'operazione con cui inizia la realizzazione di borse, cappelli, sciarpe e quanto d'altro si possa immaginare.





Passiamo al secondo punto che vi serve:

IL PUNTO BASSO:


Eravamo, dopo aver fatto la catenella, rimasti in questa situazione:


Bene "giriamo il lavoro", nel vero senso del termine:


Vediamo come impugnare il lavoro per poter procedere col punto basso:
Tenete la catenella fra pollice ed indice (nel modo in cui, precedentemente tenevate il capo del filo);
Uncinetto nella mano "buona", tenuto a matita o a coltello;
Il filo che arriva dalla matassa, come prima, sopra l'indice e sotto al medio:



Ora:
Infilate l'uncinetto nella seconda "maglia di base", come in figura:



"Arpionate" il filo che avete sopra l'indice e fatelo passare nei due punti che vi trovate sopra l'uncinetto, in questo modo:





Avete così ottenuto il vostro primo punto a maglia bassa.
Fatene tanti quanto è lunga la vostra catenella.
Anche A QUESTO LINK trovate delle spiegazioni del punto basso in modo semplice ed esaustivo



Fra tutti i filmati che ho avuto modo di guardare ed analizzare per potervi proporre ne ho trovato uno, che è sicuramente più simile al mio modo di lavorare.
Qui potrete trovare tutto ciò che è spiegato in questo tutorial:



Quando avrete imparato qeusti due punti beh!
SIETE A CAVALLO.

Null'altro vi serve, se non il concetto di "girare in tondo".
Lo impareremo presto.

Ora avete tutte le basi che vi servono per passare al VERO E PROPRIO TUTORIAL PER BORSE IN FETTUCCIA


Baci sparsi








Post più recente Post più vecchio Home page

5 commenti:

  1. ciao, che onore, il video che hai linkato è il mio!! senti potrei condividere il tuo sito su facebook? è uno dei migliori in italiano..
    baci dalla Sardegna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarebbe un (altrettanto) grande onore!!!
      Bacio dalla Liguria!!!!

      Elimina
  2. wow è bellissimo... ma ti capita mai di fare cosi fuori porta... tipo a roma e dintorni???

    RispondiElimina
  3. Che bel progetto.
    Voglio provare

    RispondiElimina
  4. ciao! Bellissime le tue borse! Non ho capito però come si montano le maglie sui manici.... Puoi aiutarmi? Grazie.

    RispondiElimina