giovedì 24 maggio 2012

TUTORIAL: LE BASI DELL'UNCINETTO PER CREARE PIASTRELLE E NON SOLO- granny patch free pattern

ABC DELL'UNCINETTO - TUTTO QUELLO CHE DOVETE SAPERE PER REALIZZARE DELLE PIASTRELLE ALL'UNCINETTO - GRANNY MANIA


- COME SI CAMBIA COLORE (O FILO) IN UN LAVORO ALL'UNCINETTO??
Direi che questo video vi può essere di aiuto, in quanto semplice e chiaro:




 - COME SI PUO' LAVORARE IN TONDO CON L'UNCINETTO ?

Lavorare in tondo è semplicissimo.
Ricordate cosa vi ho spiegato nel post in cui vi ho presentato l'ABC DELL'UNCINETTO PER REALIZZARE UNA BORSA ALL'UNCINETTO ??

Bene, a questo link avevamo imparato ad impostare un lavoro, fare le catenelle e lavorare a maglia bassa....

A questi semplici concetti di base dovete aggiungete quanto descritto QUI
Il tutorial è fotografico e completamente in italiano.


- COME CAPISCO A CHE PUNTO CORRISPONDE IL SIMBOLO IN UNO SCHEMA??

Nel post di SCHEMI LIBERI PER PIASTRELLE ALL'UNCINETTO, potete trovare tutorial fotografici passo passo per la realizzazione di mattonelle, ma anche video o SCHEMI.

Capire questo schemi non è semplice per tutti coloro che hanno poca dimestichezza con l'uncinetto.
Ecco allora che, forse, posso venirvi in aiuto postandovi questa legenda di simboli per schemi all'uncinetto:

Crochet chart symbols




chain=catenella
slip stitch=punto bassissimo
single crochet=punto basso
half double crochet=mezza maglia alta
double crochet=maglia alta
treble crochet=maglia alta doppia
double treble crochet= maglia alta tripla
sc2tog=2 mezze maglie alte chiuse insieme
sc3tog=3 mezze maglie alte chiuse insieme
dc2tog=2 maglie alte chiuse insieme
dc3tog=3 maglie alte chiuse insieme
3dc cluster=3 maglie alte lavorate nella stessa maglia e chiuse insieme
3hdc cluster/puff st/bobble=3 mezze maglie alte lavorate nella stessa maglia e chiuse insieme(punto puff/bolla)
5 dc -popcorn=5 maglie alte lavorate nella stessa maglia e chiuse insieme(punto popcorn)
ch 3 picot=3 catenelle (pippiolino)
front post dc(FPdc)=maglia alta in rilievo,puntando l'uncinetto dal davanti al dietro prendendo la colonnina formata dalla maglia del giro precedente
back post dc(BC dc)= maglia alta in rilievo, puntando l'uncinetto dal dietro al davanti prendendo la colonnina formata dalla maglia del giro precedente
worked in back loop only=lavorare prendendo solo l'asola posteriore del punto sottostante
worked in front loop only=lavorare prendendo solo l'asola anteriore del punto sottostante

(Grazie a BASTA UN FILO PER CREARE   da cui è statta questa legenda)


- COME SI REALIZZANO I PUNTI BASE DELL'UNCINETTO??

Questa legenda è utile a tutti coloro che già sanno come si realizza una "maglia alta" o una "mezza maglia alta"... ma gli altri???

Agli altri suggerisco un sito interessantissimo (già menzionato nel mio blog), è il sito di MORBIDEMOZIONI, che a questo LINK vi spiega passo passo tutti i punti principali dell'uncinetto, attraversi disegni chiari e concisi di questo tipo:




Maglia bassissima all'uncinetto


(L'immagine rappresenta uno dei passaggi nella realizzazione della "maglia bassissima")


- COME SI CUCIONO INSEME LE MATTONELLE ALL'UNCINETTO???




Ed una volta che abbiamo tutte le nostre piastrelle come possiamo unirle???
I metodi per unire le mattonelle realizzate all'uncinetto sono diversi.
Dipendono, tra l'altro dalla forma della vostra mattonella, che sia quadrata, esagonale o rotonda.
Qualcuno le cuce con ago filo.
Io, personalmente, ogniqualvolta ho dovuto unire due parti di lavoro realizzate a crochet ho sempre adottato il sistema di lavorare a maglia bassissima, con un nuovo filo, fra le due parti, quindi in questo caso fra le due piastrelle.

Dal momento che non ho trovato nel web un tutorial che mi soddisfacesse a pieno ne ho fatto uno.
Non ho potuto posarlo qui, in quanto decisamente lungo.
Ve ne dò un assaggio:



Per il resto vi consiglio di andare a vedere: TUTTI I MODI PER UNIRE LE VOSTRE PIASTRELLE ALL'UNCINETTO: QUADRATE, ESAGONALI O ROTONDE


LE FORME BASE PER MATTONELLE ALL'UNCINETTO

Cerchiamo di capire ora come si realizzano le forme base delle piastrelle all'uncinetto.
Senza tanti fronzoli e senza cambi di colore.



LA PIASTRELLA TONDA:

Per realizzare la piastrella tonda vi basta proprio poco, vale a dire rileggere qualche riga più in alto, relativamente alla "lavorazione in tondo".
Dovete solo aumentare secondo questo schema:


(vi consiglio di salvare l'immagine sul vostro pc, così da vederla meglio)
Raggiunta la dimensione necessaria vi fermate ed il lavoro è fatto.


LA PIASTRELLA QUADRATA:

Per ottenere una piastrella quadrata il procedimento è intuitivo.
Vi ricordate come iniziava il tutorial della nostra BORSA IN FETTUCCIA PER I NEGATI DELL'UNCINETTO E NON SOLO ??

Realizziamo quindi tante catenelle quante risultano necessarie in relazione alla dimensione della piastrella che vogliamo ottenere, successivamente iniziamo a lavorare a meglia bassa (ma possono essere utilizzati un'infinità di punti) fino a raggiungere un'altezza tale da ottenere, appunto, una quadrato di questo tipo, ma in tinta unita:




Esiste un secondo procedimento, che prevede una lavorazione in tondo.
Questo è lo schema:


LA PIASTRELLA ESAGONALE ALL'UNCINETTO:

Eccoci alla forma più complessa, l'esagono.
Ed eccoci allo schema di base:



Questo un particolare dell'angolo:

Tratto dallo stupendo blog COPERTINEANUNCINETTO.

Da queste poche nozioni, credetemi, la strada non è lunga per arrivare qui:

(Grazie di nuovo agli spledidi lavori di MAGIKE MANI )

Vi aspetto quindi:
QUI per trovare schemi free di mattonelle quadrate
QUI per le mattonelle rotonde
e QUI per le mattonelle esagonali





2 commenti:

  1. ciao ho visto le tue spiegazioni. Mi sono servite molto. dovrei realizzare degli orecchini a forma di goccia all'uncinetto. Potresti darmi una dritta??? Grazie già da ora.

    Gemma

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...