TUTORIAL PER FODERARE LE VOSTRE BORSE REALIZZATE ALL'UNCINETTO IN FETTUCCIA E NON

By | sabato, giugno 16, 2012 10 comments
Abbiamo parlato tanto, TANTISSIMO, di borse in fettuccia.

Ieri mi è stato chiesto come si possono foderare le borse in fettuccia.

Partendo dal presupposto che io non sempre le fodero, ho pensato che, per completezza di informazioni, fosse giusto spiegarvi come, personalmente, fodero le borse in fettuccia.

Questa, come altre cose, non me l'ha insegnata nessuno.... mi sono dovuta ingegnare... quindi non garantisco che il procedimento sia quello che potreste trovare nell'ipotetica "Bibbia del Cucito".

Il risultato è comunque abbastanza soddisfacente e le modalità di operare alquanto semplici.

Il vizio che ho, nel foderare le borse realizzate a mano, è quello di utilizzare stoffe insolite, e non la classica fodera....

Olè, si parte:



1) ritagliate due pezzi di stoffa delle dimensioni della borsetta più 1,5 cm per ognuno dei 4 lati:





2) Imbastite su tre lati, "mangiandovi" quasi completamente quel centimetro e mezzo che avevate lasciato "in esubero":





3) Cucite a mano o con la macchina. Non raggiungete completamente il bordo esterno, ma cominciate e terminate circa 1 cm prima (questa cosa non è obbligatoria, ma secondo me consigliata):



4) Inserite la fodera all'interno della borsa, notere che è più lunga della borsa, vale a dire fuoriesce:



5) Ripiegate all'interno la stoffa che fuoriesce dalla borsa (vi sarà utile quel famoso centimetro alle estremità che non abbiamo cucito):


6) Cominciate a cucire a mano a "punti nascosti":

Io ho utilizzato un filo fuxia per il solo scopo del tutorial, vale a dire far si che si vedesse. Ovviamente voi dovrete utilizzare un filo in tinta.

Cucire a punti nascosti vuol dire che andranno cucite insieme queste due parti:
- la borsa in fettuccia
- la porzione di fodera che abbiamo ripiegato all'interno


Infilate l'ago nella porzione di stoffa ripiegata all'interno:




Successivamente fatelo passare attravreso la borsa in fettuccia nel punto corrispondente:





Concettualmente si fa questo:



Continuate a lavorare a punti nascosti lungo tutto il bordo:




Terminato il giro avrete foderato la vostra borsetta:






Date una schiacciata col ferro da stiro al bordo della fodera.... ed il lavoro è finito!


Buon lavoro dalla BuRu
Post più recente Post più vecchio Home page

10 commenti:

  1. questa è la parte più antipatica, ho impiegato più a foderare la borsa che a lavorare all'uncinetto.
    Grazie per il tutorial

    RispondiElimina
  2. Essì, anche io detesto farlo.... ci vorrebbe una mamma, una nonna o una zia da mettere sotto ;)))

    RispondiElimina
  3. Bellissimo! Immagino sia più difficile far questo che la borsetta, ecco perché di solito rinuncio e le lascio non foderate. C'è chi lo richiede però...

    RispondiElimina
  4. davvero utile e interessante! Brava ottimo tutorial.

    RispondiElimina
  5. Meno male! Questo tutorial fa proprio al mio caso...ieri avevo cominciato a foderare una borsa in lana e...ovviamente avevo cominciato malissimo! Questo metodo, pure se non fosse autorizzato dalla Bibbia del Cucito, è chiaro e centra l'obiettivo! Il fine giustifica i mezzi....

    RispondiElimina
  6. grazie mille! i tuoi tutorial sono semplici e chiari, e portano sempre ad un ottimo risultato!!

    RispondiElimina
  7. Ciao che foto simpatica..bello il tuo tutorial grazie.

    RispondiElimina
  8. Ho appena realizzato la mia prima borsa in lana, ora grazie al tuo tutorial (molto chiaro) provo a foderarla :-)

    RispondiElimina
  9. Grazie per il tutorial ... mi manca solo una cosa ora, fare la mia prima borsa all'uncinetto.

    RispondiElimina
  10. grazie per il tutorial....è vero è un lavoro antipatico

    RispondiElimina