Ricetta Bimby: melanzane ripiene ultra light della Buru

By | lunedì, agosto 03, 2015 Leave a Comment
Melanzane... melanzane da tutte le parti!
Oltre ad avervi proposto la ricetta del pesto di melanzane che trovate
ANDANDO QUI
oggi voglio proporvi una ricetta light, veloce e sfiziosa, per la calda estate.
Da preparare in anticipo: sono buone anche a temperatura ambiente o riscaldate.
Sono le melanzane ripiene ultra light della Buru!!!


Io le ho preparate utilizzando il mio amato Bimby, ma non è necessario per la preparazione.
Infatti vi basterà sostituire la cottura a Varoma Bimby, con la più classica classica cottura a vapore.

Cosa ci serve:
- 5 melanzane (io ho utilizzato quelle viola, lunghe - erano grandi, quindi me ne sono bastate 5)
- due pomodori maturi
- Sapori: rosmarino, basilico, maggiorana, timo.....
- Formaggio light che fila (potete utilizzare mozzarella light per esempio. Io ho utilizzato Edamer light... trovato e mai più abbandonato)
- sale q.b.
- Olio (opzionale)

Come di fa:
Tagliate e melanzane nel senso della lunghezza e con l'aiuto di un coltello svuotatele della polpa interna.
Mettete un po' di sale nell'interno delle barchette che avete ottenuto e posizionatele, capovolte sul piano di lavoro pulito, affinché diano giù l'acqua e, quindi, l'amarognolo che le contraddistingue.
lasciatele riposare per circa 30 minuti.
Nel frattempo tagliate la polpa interna e i pomodori a dadini.

Prendete la parte inferiore del vostro cestello per cottura Varoma e foderatelo di carta da forno bagnata. Praticate dei buchi nella carta da forno con uno stuzzicadenti.
Riempite il cestello con il composto di melanzane e pomodori a dadini.
Aggiungete i sapori.
Io li ho lasciati interi, in superficie, perché una volta ultimata la cottura preferisco toglierli.
Nel frattempo asciugate le barchette dall'eventuale acqua che hanno sudato e posizionatele nella vassoio superiore.

Forse non riuscirete a farle stare tutte: non c'è problema - procederemo cuocendole in due volte.

Riempite il boccale del Bimby di acqua (almeno 500 grammi) ed aggiungete un pizzico di sale.

Mettete in posizione i cestelli del Varoma ed iniziate a cuocere.
Impostate 30 minuti, Varoma, velocità 1.
Potrebbe servirvi meno tempo... ma voi impostate 30 minuti.

Dopo circa 15/18 minuti le barchette del piano superiore dovrebbero essere sufficientemente morbide, quindi toglietele e mettete a scolare su un canovaccio pulito.
Inserite nel vassoio le barchette che vi erano eventualmente avanzate.
Queste seconde barchette (dal momento che il vostro Bimby sarà già in temperatura Varoma) cuoceranno in circa 7/8 minuti.
Ponete anche queste barchette su un canovaccio pulito.

Scolate all'interno di uno scolapasta a maglie sottili il composto di pomodori e polpa di melanzane.
Togliete (se li avevate messi interi) i sapori.
Ponete il composto in una ciotola ed aggiungete un pochino di formaggio tagliato a cubetti (o tutto il formaggio, come preferite.... io opto invece per la distribuzione che vado a spiegarvi)
Mescolate.

Ponete sul fondo di ogni barchetta una striscia sottile di formaggio.

Riempite con il composto di pomodori e melanzane.
Posizionate una seconda striscia sottile di formaggio.

Posizionate le melanzane sulla teglia, ricoperta da placca di carta di forno.


A questo punto, se lo desiderate, versate una lacrima di olio su ogni barchetta.
Io, personalmente, rinuncio all'olio a favore di una maggiore quantità di formaggio, che dona molto più sapore alla preparazione.

Cuocete in forno già caldo per 25 minuti a 180°.


Buon appetito!!!

Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: