TUTORIAL: i TORCIGLIONI DELLA BURU - Per collane e bracciali in jersey o fettuccia

By | sabato, luglio 21, 2012 28 comments
Ricordate.... ieri abbiamo visto queste collane:


Dal momento che sono piaciute, ho pensato che forse avreste gradito il TUTORIAL DELLA BURU.

L'esecuzione è molto semplice.
L'unico problema è che, nel web, dovunque andiate, le spiegazioni sono scarne e confuse.
Spero di riuscire a fare qualcosa di meglio....

COSA VI SERVE???
Della fettuccia o della lana (possibilmente spessa - altrimenti il vostro torciglione rimarrà pieno di buchi - proprio come quando si lavora un cotone molto sottile con un uncinetto troppo grande!)

Cominciamo:

Eseguite un cappio e inseritelo all'interno del dito indice della vostra mano sinistra, con il nodo rivolto verso l'eserno:





Ora si comincia a far passare il filato davanti e dietro, davanti e dietro, fra un dito e l'altro:
- passiamo dietro al medio;
- passiamo davanti all'anulare;
- passiamo dietro al mignolo e ci "giriamo intorno":



A questo punto continuiamo, passando i fili in senso "inverso", quindi passiamo dietro all'anulare,
davanti al medio, e dietro all'indice.
Giriamo intorno all'indice ed eseguiamo per una seconda volta l'andata ed il ritorno, proprio come abbiamo appena fatto:


Ecco cosa abbiamo ottenuto:


Il lavoro è correttamente eseguito allor quando su ogni dito avremo due giri di filato.

Queste operazioni sono preliminari al vero intreccio, che andiamo ad eseguire adesso.

Concettualmente dovete operare come indicato dalle frecce, partendo dal dito mignolo.
Per ogni dito:
dovete far passare il filo più in basso sopra al secondo filo e portarlo dietro al dito stesso:


In questo modo:


Il vostro dito mignolo avrà, dopo questa operazione, nella parte del palmo, un solo giro di filato:


Proseguite l'operazione con le altre dita, l'anulare:



il medio:


Concludete con l'indice e vi troverete in questa situazione:



**
Vi trovate con in solo "giro" di fialto intorno alle dita. Affinchè il lavoro possa procedere è necessario ricominciare a girare la fettuccia intorno alle dita.

Prendete il vostro filo e fatelo passare (proprio come avevate fatto in precedenza)
- davanti al dito indice
- dietro al dito medio
-davanti all'anulare
- dietro al dito mignolo
- girate intorno al dito mignolo e tornate indietro


Ecco dove ci troviamo: proprio a ricominciare dalle nostre "frecce",
abbiamo infatti due giri di filo su ogni filo e possiano procedere ad "accavallare" i fili, proprio come visto poco fa.


Partiamo dal mignolo:


Ed andiamo avanti con le altre dita:



Siamo tornati, per la seconda volta, a trovarci inq uesta situazione:



**
Ripetete da ** a ** tante volte quanto volete far lungo il vostro torciglione.
Lo vedrete crescere dul dorso della mano:







Per chiudere il lavoro è necessario, PRIMA DI TOGLIERLO DALLE DITA, far passare il capo del filato all'interno dei "punti":

Nell'indice:


nel medio:

e così via.
Tirate il filo ed avrete ottenuto il vostro torciglione:



Basta fare un nodino per lato ed avrete ottenuto di più,
le vostre collane:




Per dovere di cronaca posso dirvi che un risultato MOLTO simile è possibile ottenerlo con l'utilizzo dell'uncinetto.
Andate a dare un'occhiata a questo video:



Questo vi permetterà di lavorare con qualsiasi filato, di qualsiasi spessore.
Ringraziamo quindi Adriana per la segnalazione.


Per completezza cosa vi posso dire???
Ricordatevi sempre di una terza possibilità: L'USO DEL TRICOTTIN
che vi permette di realizzare tutte le collane che abbiamo visto in QUESTO POST






Nella speranza di essere stata utile, mando a tutti voi un grande abbraccio!
Buon week end dalla Buru!
Post più recente Post più vecchio Home page

28 commenti:

  1. La spiegazione con le immagini è molto chiara,
    oggi ci provo poi ti so dire. Intanto grazie!

    RispondiElimina
  2. io ottengo lo stesso risultato con l'uncinetto, mi sembra anche più semplice ed inoltre si può fare con qualsiasi filato. Ecco il tutorial che ho trovato sul web: http://www.youtube.com/watch?v=cjXsRkr1oWo&feature=related.
    Lo condivido con piacere.
    Adriana

    RispondiElimina
  3. Brava come al solito oltre che generosa!;-)

    RispondiElimina
  4. davvero generosa nella condivisione e spiegazioni chiarissime

    RispondiElimina
  5. Bravissima e gentilissima, non tutti amano condividere le proprie conoscenze o scoperte. Grazie mille!!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie a voi!!!!

    Ora vado a vedere il tutorial che mi è stato consigliato e vi so dire....

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  7. Ho aggiunto il video al mio post.
    Si tratta effettivamente di torciglioni "simili".
    Non so dire se sia o meno più semplice.... proverò!
    Nel frattempo grazie per la segnalazione!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Maddalena, grazie per il tutorial sei stata molto chiara ,io ci ho provato penso di esserci riuscita ,sono soddisfatta ho usato la fettuccia che avevo forse doveva essere piu' doppia, se potessi visitare il mio blog ho postato la foto,mi farebbe piacere un tuo parere e un consiglo .Grazie ancora per la tua generosità.

    RispondiElimina
  9. Che bella creazione ......complimenti !
    ciao
    Gloria.

    RispondiElimina
  10. ciao, mi sono permessa di segnalare il tuo blog nella mia pagina fb e anche in quella di " maglia libera tutti" per la tua creatività, complimenti fai delle cose molto belle,guardero' il tuo blog con tutta calma . Un cordiale saluto Nicoletta

    https://www.facebook.com/colettegabrielle

    https://www.facebook.com/Maglialiberatutti?ref=ts

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sei stata davvero, ma davvero gentile!!! Ora vengo a curiosarti!!!!
      UN caro saluto!

      Elimina
  11. Queste collane sono bellissime ed il tutorial è perfetto! Complimenti per la creatività :)

    RispondiElimina
  12. Ti ho conosciuta solo oggi... dopo i miei acquisti di fettuccia :)
    Fantastico questo tutorial!!! GRAZIEEEEE
    Senti, ma si riesce a chiudere a cerchio per fare un bracciale?

    RispondiElimina
  13. Certo!!! Resta molto morbida! Quindi riesci a chiuderla tranuqillamente!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao, volevo chiederti quanto deve essere lunga la fettuccia per creare bracciali e collane...??? Grazie, sei bravissima....!!!!

    RispondiElimina
  15. Bellissimo torciglione, tecnica fantastica!

    RispondiElimina
  16. bellissime!! Grazie per la condivisione della tecnica :)

    RispondiElimina
  17. Ciao mi chiamo Marisa, in arte meryweb. Volevo farti i miei complimenti per il tutorial, molto ben fatto e poi non è da tutti condividere le proprie esperienze, frutto di tanta fatica, con altrettanta generosità. Per questo è stato per me un piacere menzionare il tuo blog nel mio ultimo post.

    RispondiElimina
  18. Ciao, ti seguo già da un po' di tempo... Voglio ringraziarti, perché grazie a questo tutorial ho fatto la mia prima collana con fettuccia! Nulla in confronto ai lavori bellissimi che fai tu.

    RispondiElimina
  19. ma che idea!
    non avevo mai pensato di usare questa tecnica con la fettuccia!!!
    Domani andrò a caccia del colore che più mi piace....dato che le ultime magliette sono "finite" in un bel tappetino!!!

    RispondiElimina
  20. che meraviglia *.* bravissima e grazie del tutorial chiarissimo! :)

    RispondiElimina
  21. ciao ti seguo ormai da tempo e cerco di realizzare (devo dire con successo ) molte delle tue idee ,grazie di tutto quello che ci insegni e per la semplicità e precisione ,mi chiedevo dove compri la fettuccia ?a Sassari sono pochi i colori e nessuna fantasia oggi presa da disperazione ho comprato un vestito coloratissimo ho fatto tante strisce da 2 cm almeno è una borsa colorata :)

    RispondiElimina
  22. ..complimenti per i tuoi lavori e grazie per averne condiviso i segreti ..ho provato a fare una collana col metodo da te proposto...effetto bellissimo e con poca difficoltà..sono felice di aver scoperto il tuo blog :)

    RispondiElimina
  23. gracias por esto.... es bellisimo y facil

    RispondiElimina