domenica 12 agosto 2012

Tutorial passo a passo per realizzare le infradito per neonati

Dovete fare un regalino ad un nascituro?
O nascitura??

Ecco cosa vi propongo:
REALIZZATE UN BEL PAIO DI INFRADITO!!!!

Come queste:



O come queste:






Cosa c'è di più bello di un pensiero fatto a mano.... e non solo, anche ORIGINALE!

Non stiamo parlando, infatti, delle solite scarpette, ma di un paio di infradito.


Di cosa necessitate per realizzare queste infradito?
- un uncinetto ( nel mio caso si è trattato del n° 2);
- filato di cotone di spessore adeguato nei coloti che preferite;
- ago;
- basta!

Ai più esperti propongo di saltare a piè pari tutta la prima parte di questo tutorial e di realizzare 4 "suole" seguendo questo schema:

botitas bebe punto manzanilla crochet


I vostri aumenti, a mano a mano che girate, dovranno essere tali da realizzare, a seconda del giro in cui vi trovate (indicato da un diverso colore) il seguente numero di punti:

Lungo il  1° giro 32 punti
Lungo il 2° giro 38 punti
Lungo il 3° giro 48 punti
Lungo il 4° giro 60 punti

Lungo il 5° giro69 punti


Chi invece non avesse una particolare dimestichezza con gli schemi, può operare come segue:




Eseguite 10 catenelle + 1 per girare:






Quindi girate e lavorate a maglia bassa fino ad arrivare all'ultimo punto della catennella.
In questo punto dovrete lavorare TRE MAGLIE BASSE.
Questa opreazione vi permetterà di "girare" e lavorare in tondo:




Lavorate quindi tutte e dieci le catenelle che vi si presentano.
Tornerete al punto di partenza.
In questa prima maglia di base lavorate, nuovamente, tre maglie basse:



Ecco come ci siamo comportati:




Ricominciate a lavorare a maglia bassa fino ad arrivare al centro della riga, come indicaro in figura:
(dovreste trovare, davanti a voi, quattro maglie di base + le tre che avevamo realizzato, al giro precedente, per girare)




A questo punti iniziate a lavorare a maglia alta, come indicato in figura, ESEGUENDO TRE AUMENTI IN "PUNTA" PER POTER GIRARE:




 Avete ottenuto ciò:




Da questo punto ricominicate a lavorare a maglia bassa, fino a raggiungere il punto in cui la maglia di base è una maglia alta.
(ricordatevi i tre aumenti per girare!!!!!!!!!!!)

Siamo giunti qui:



Bene!
Ricominciamo a lavorare a maglia altra, eseguendo, per girare 5 AUMENTI!


Alla fine del giro saremo nuovamente in questa posizione:





Eseguite due maglie basse:




Poi cominciate a lavorare a maglia alta anche su questo lato della "suola".
Per girare vi serviranno 5 aumenti.
Lavorate a maglia alta fino a raggiungere il punto il cui, dall'altro lato della suola, avevate lavorato le due maglie basse.




Da questo punto lavorate esclusivamente a maglia bassa per un totale du due giri.
Eseguendo sempre 5 aumenti in punta e nel "tacco" per girare:




Eccoci!
La nostra prima suola è finita!




Dovete realizzarne 4.

Io preferisco sempre realizzarle a coppie di due, in colori diversi.
Da sovrapporre per far si che un colore resti a contatto col piede,
mentre l'altro vada davvero a simulare la suola.




Ora pensiamo ai lacci!
Avviate 35 catenelle e lavoratele a maglia alta:


Dovete eseguire questo procedimento due volte = due lacci


ABBIAMO TUTTE LE COMPONENTI PER REALIZZARE LE NOSTRE INFRADITO!

Dobbiamo solo cucire!


Prendete il laccetto appena realizzato e piegatelo in modo da sovrapporlo per poco più di un terzo della sua lunghezza.
Date due punti per fissare in questa posizione:




Senza tagliare il filo con cui state cucendo iniziate a fissare il laccio (che avrà la forma di una V) ad una delle suole realizzate. non proprio in posizione centrale, ma leggermente verso destra:



Affrancate il filo!


Girate i due capi dei laccetti al di sotto della suola.


Posizonate, rovescio contro rovescio la suola superiore (a cui avete cucito il laccetto) alla seconda suola ed iniziate a cucire, così da "bloccare" i laccetti dell'infradito fra le due:



Cucite lungo tutta la suola.

Il vostro lavore è, volendo, già finito!


Vi basta raddoppiarlo (vale a dire realizzare due infradito = due piedi)
e, magari, aggiungere un bottone!

Ricordatevi di lavorare in maniera speculare!
Questo vuol dire che se il primo laccetto è stato cucito non in posizione centrale, ma verso destra, il secondo laccetto andrà cucito verso sinistra!


Potete arricchite ulteriormente la ciabattina realizzando un piccolo merletto lungo il bordo:


O perchè no, aggiungere due fiorellini:


Sono certa che il vostro regalo sarà apprezzato!

Buon divertimento!




11 commenti:

  1. sono meravigliose!!!! grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. molto simpatiche, un'idea da conservare!

    RispondiElimina
  3. Troppo carine!!! Grazie per le spiegazioni...provero' di sicuro!!!
    grazie ancora
    Elena

    RispondiElimina
  4. ...Che...che...belloooooo!!!
    è la prima volta che visito questo blog e mi ha propio incantato!!!
    Bellissimo...bellissimo...
    :) :) !!!
    E che belle ciabattine che hai fatto all'uncinetto le adoro!!!
    VISITAMI:
    Chamilita Creativa!!!
    :) :)
    :) :)
    :) :)

    RispondiElimina
  5. Ma che deliziose queste ciabattine! Complimenti davvero!! Mi unisco ai tuoi lettori per seguirti nei favolosi lavori, brava! Ciao!

    RispondiElimina
  6. questi infradito mi hanno preso il cuore!!!!!! ti seguirò con molto piacere Lory

    RispondiElimina
  7. Oh quanto sono belle e originali! Peccato non avere neonate a cui regalarle in questo momento, ma non si può mai dire...il tuo tutorial può sempre venir utile!! Mi sono aggiunta alle tue followers perché il tuo blog, oltre ad essere proprio simpatico, propone anche ottime spiegazioni!! Se ti va, passa da me, mi farai davvero piacere!
    Maria Grazia (alias Here comes the sun)

    RispondiElimina
  8. sono stupende!! mi potresti dire quanto misurano? io ne vorrei fare un paio con uncinetto n. 2 e cotone adatto e mi servono per una bimba di 3-4 mesi circa (una decina di cm quindi).
    grazie!! Lia

    RispondiElimina
  9. https://www.facebook.com/pages/Piccole-Meraviglie-Uncinetto/369150499844166 Visitate la mia store all uncinetto :)

    RispondiElimina
  10. belle Buru, grazie x le idee... voglio provarci anche io!!

    RispondiElimina
  11. ciao. è davvero un bel lavoro, però non riesco a realizzarlo perchè non so cosa intendi per 5 aumenti. cosa cosa gli aumenti? di punta e di tacco?

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...