Come colorare la gomma crepla: tutorial della camelia in Fommy

By | sabato, giugno 06, 2015 Leave a Comment
Cosa abbiamo visto fino ad ora?
1) Abbiamo scoperto cosa è la gomma crepla
2) Abbiamo visto come realizzare una collana fiorita in gomma crepla
3) Abbiamo imparato a modellare la gomma crepla, attraverso la creazione di fiori.

Ora cerchiamo di capire come si colora la gomma crepla e lo facciamo realizzando questa camelia:

Cosa ci serve?
Gomma crepla (in questo caso di colore bianco)
Una perla
Forbici
Ferro da stiro
Pistola per colla a caldo
Colori acrilici (nel mio caso di colore verde)
Un paio di guanti usa e getta
Una spugnetta
Un tampone per timbri del colore desiderato (nel mio caso rosa)


Come si fa?
1)Per prima cosa stampate il cartamodello che segue, riportatelo sulla gomma crepla e ritagliate le forme:


(l'immagine deve essere stampata su un foglio A4 in verticale ed occuparne la metà superiore)

2) ora proprio come avevamo visto nel caso della collana fiorita ponete le vostre sagome sulla piastra calda del ferro da stiro ed aspettare quei pochi secondi necessari affinchè si modellino naturalmente:


3) Una volta modellate tutte le sagome non ci resta che colorarle.
In questo tutorial a scopo esemplificativo vi presento i due modi in cui sono solita colorare la gomma crepla, vale a dire con l'utilizzo di colori acrilici (per le fogli), o con l'utilizzo di tamponi per timbri (per il fiore).

Iniziamo con il fiore.

Prendete il vostro tampone per timbri e sporcate la spugnetta:

Iniziare a passare la spugnetta sul bordo della sagoma:


Ora, delicatamente, con la spugnetta colorate il fiore:


Potete decidere che si tratti di una leggera velatura o di un colore più deciso semplicemente calibrando la forza con cui sfregate la spugnetta e la sua frequenza, in taluni punti.

Ora passiamo alle foglie.
Per prima cosa indossate i guanti
Mettete una goccia (piccolisssssssimisssssima goccia) di acrilico sulla foglia e cominciate a sfregare col dito.



Anche in questo, sfregando di più o di meno, potrete decidere l'intensità del colore.
Se volete creare delle zone d'ombra potete farlo con un colore acrilico più scuro o, come ho fatto io, con l'uso di una matita colorata, dopo aver fatto asciugare la mano precedente di colore:


Qualcuno utilizza i pennarelli e devo dire che i risultati che ho potuto vedere sono ottimi.
Ma non avendo ancora provato... non mi pronuncio.
...fatto stà che la vostra camelia è finita:


...ed è pronta per essere montata su una borsa, su un cerchietto, su un album.... insomma è pronta ad assecondare la vostra creatività.

Infine, riassumendo, ecco una rosa dipinta con i tamponi per timbri:



Ed ecco altri lavori colorati con colori acrilici sfumati con le dita o con il pennello:



Vi ricordo che nel mio negozio online troverete fiori già pronti per le vostre creazioni!!

Buon lavoro cari amici ed amiche!










Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: