Liquore al basilico - La ricetta della Buru

By | domenica, luglio 19, 2015 Leave a Comment
Continua la serie delle "ricette da regalare".
Se andate a QUESTA PAGINA potete trovare le ricette di tutte le marmellate che ho già messo in dispensa, pronte per essere regalate
Si tratte di marmellate realizzate con l'aiuto del Bimby.
Oggi invece vi voglio proporre un liquore, dal gusto molto particolare, altamente digestivo: il liquore al basilico.

All'interno di una bottiglia in vetro un po' particolare, con un tappo a chiusura ermetica, diventa di certo un gradito regalo.
Il colore verde intenso e il profumo del basilico, porteranno un po' di estate durante il grigio inverno.

Veniamo a noi.
Vi propongo una ricetta che vi permetterà di ottenere due litri di liquore... già che vi ci mettete!!!
Naturalmente potete dimezzare le dosi: i tempi rimarranno invariati.

Cosa ci serve:
PRIMA FASE:
- 200 grammi di basilico
- 1 litro di alcool per liquori a 95°
- la scorza di due limoni (possibilmente biologico)
- un contenitore in vetro con tappo ermetico (anche una grossa arbanella può andare bene)
SECONDA FASE:
- 600 grammi di zucchero
- 1 litro di acqua

Come si fa:
PRIMA FASE:
Lavate e asciugate con delicatezza le foglie di basilico.
Inseritele nel barattolo di vetro insieme alla scorza del limone (possibilmente evitate la parte bianca del limone, che darebbe un gusto amaro alla preparazione).
Versate l'alcool ed avvitate stretto il tappo del barattolo.
Scuotete.
Ponete a riposare in un posto buio e fresco per 15 giorno, avendo cura di scuotere il barattolo 1 o 2 volte al giorno.

SECONDA FASE:
Scaldate sul fuoco l'acqua e scioglietevi dentro lo zucchero.
Quando lo zucchero sarà completamente sciolto togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
Filtrate con un colino a maglie molto sottili il composto di alcool e basilico ed aggiungetelo all'acqua zuccherata.
Mescolate ed imbottigliate.
Riponete le bottiglie in dispensa, possibilmente lontano dalla luce e da fonti di calore.

Il liquore può essere bevuto da subito, ma è altamente consigliato lasciarlo riposare un mese, prima di assaggiarlo, scuotendo di tanto in tanto le bottiglie.

CURIOSITA' - I benefici del basilico
Inutile dire che qui in Liguria il basilico è un must.
Ogni Ligure DOC ha il suo vaso di basilico sul terrazzo, da primavera ad autunno.
Oltre al pesto (e ai mille possibili impieghi che ha) il basilico viene spezzettato sulla caprese di pomodori, viene utilizzato per insaporire le verdure grigliate, viene utilizzato nell'impasto del pane.... ci facciamo addirittura il gelato, in Liguria!
Bene!
Sappiate che tutto ciò a qualcosa serve.
Ecco i principali benefici del basilico:
- Promuove la salute cardiovascolare rilassando muscoli e vasi sanguigni
- Stimola il sistema immunitario
- Difende l'organismo dai danni causati dai radicali liberi
- Aumenta la salute di pelle e capelli
- E' un alimento anti-infiammatorio
- Stimola la digestione
- Migliora la salute intestinale
- E' antibatterico
Vi ricordo però che questa è la ricetta di un liquore... quindi dateci piano ;)))






Post più recente Post più vecchio Home page

0 commenti: